Dicembre 18, 2018

Soci protagonisti del cambiamento di cui abbiamo bisogno

Il 2019 inizierà con bellissimi e nuovi progetti, primo fra tutti la costituzione di una consulta dei soci che appartengono a diverse aree del nostro territorio.
Uno degli aspetti che più ci ha colpito durante l’assemblea dello scorso 15 dicembre è stato vedere l’energia con la quale i presenti accoglievano questo nuovo progetto.
L’istituzione di questa consulta è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione e inserita nel nuovo statuto, di fatto quindi è già realtà.

Abbiamo la fortuna di avere soci già attivi e particolarmente sensibili al tema delle opportunità che ci sono nel fare rete con il territorio.
Il Comitato Giovani soci è infatti attivo ormai da diversi anni, ma la Consulta sarà un progetto più ampio che dovrà riuscire a concretizzare idee e soluzioni per il futuro della nostra comunità.

All’interno della consulta, oltre ad alcuni giovani provenienti dal Comitato, ci saranno imprenditori, professionisti, ma anche pensionati del settore pubblico e privato. 

“Ci siamo chiesti spesso come poter creare delle opportunità per la comunità che dobbiamo immaginare nel prossimo futuro. La risposta è sicuramente complessa, perché oltre al tema culturale si devono affrontare numerosi altri aspetti che interessano la banca in qualità di promotore di un modello di sviluppo per tutto il territorio.

Una Consulta rappresenta quindi un bacino di energie e competenze dalle quali attingere per provare a tracciare i contorni di un progetto che deve nascere per e con loro.”

Fabio Pecorari – Direttore Banca di Anghiari e Stia


Non resta quindi che augurare buon lavoro ai nostri soci, nella speranza che in molti accettino di partecipare alla consulta da protagonisti!


Condividi:

Tag:,
Categories: Solidarietà