Valentina Lodovini museo diario, Banca di Anghiari e Stia
Marzo 1, 2018

Il Piccolo museo del diario: un’emozione sempre nuova!

Il volto stupito di Valentina Lodovini ben rappresenta il sentimento di chi conosce per la prima volta il Piccolo museo del diario a Pieve Santo Stefano.
L’attrice, da sempre molto legata alla sua Valtiberina, ha visitato il museo e tornerà a farlo, come molti di noi.
Dal 2013 il Piccolo museo del diario dà voce alla storie raccolte dall’Archivio diaristico attraverso un percorso interattivo sensoriale che si arricchisce sempre di più. Storie che ogni persona sente risuonare sempre più a fondo ad ogni nuovo ascolto.

Il piccolo Museo del Diario e la nostra banca

Da più di 10 anni la nostra banca sostiene il progetto del Piccolo Museo del Diario di Pieve Santo Stefano (AR).

Il Piccolo museo del diario è un intenso percorso multisensoriale e interattivo nato per raccontare l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano e le preziose testimonianze autobiografiche che esso conserva. Un percorso museale che accoglie il visitatore in maniera coinvolgente e innovativa e lo conduce per mano attraverso le scritture di persone comuni che hanno raccontato la storia d’Italia da un punto di vista assolutamente inedito. Memorie private che da storie singole e personali sono diventate storie collettive e universali, affiancandosi così alla Storia con la S maiuscola e intrecciandosi ad essa a tal punto da far parlare di “storia scritta dal basso”. La storia di un Paese che qui ritrova la sua identità più pura, quotidiana, schietta e onesta. Storie, memorie, lettere e diari che cancellano i filtri della retorica e fanno comprendere il mondo dove viviamo, il nostro Paese, la nostra società.

 

Condividi:

Categories: Partnership